Noleggio una stampante Laser o a getto d’inchiostro?

In queste poche righe vorremo darti le informazioni necessarie affinché la scelta per l’acquisto della tua stampante multifunzione sia la più accurata possibile, provando a darti qualche dettaglio sulle due tecnologie a confronto più vendute sul mercato.

La stampa a getto di inchiostro crea un’immagine digitale facendo cadere macchie di inchiostro sulla carta; le stampanti laser producono immagini digitali scansionando un raggio laser attraverso i fotorecettori.

Allora quel è il migliore? Dipende.

Di seguito abbiamo valutato alcuni pro e contro delle stampanti a getto di inchiostro rispetto alle stampanti laser per
aiutarvi a capire qual è la soluzione migliore.

Grazie alla facile disponibilità e al basso costo di avvio, la maggior parte delle famiglie o dei piccoli uffici oggi utilizza stampanti a getto di inchiostro per la stampa quotidiana.

Ma le stampanti laser, anche i modelli a colori, stanno ora diventando disponibili a dimensioni e prezzi adatti per tutti.

Cos’è la tecnologia laser?

Le stampanti laser sono macchine che in poche parole, creano l’immagine da stampare sui tamburi, i quali per un gioco di cariche elettriche attraggono il toner creando un’immagine latente, la quale viene poi trasferita sul foglio di carta e fusa attraverso il gruppo di fusione in maniera che il toner non si stacchi. Le stampanti laser sono più costose senza dubbio rispetto alle stampanti getto di inchiostro, ma sono
un’opzione più economica a lungo termine con il suo costo pagina complessivo inferiore e velocità di stampa più elevata.

Cos’è la tecnologia a getto di inchiostro?

Le stampanti a getto di inchiostro sono macchine che spruzzano microscopiche goccioline di inchiostro sulla carta. Le stampanti a getto di inchiostro sono generalmente più economiche e più piccole. Fare molta attenzione, le stampanti a getto di inchiostro finiranno per costarti una fortuna.

Per cosa utilizzerai la stampante?

Se stai cercando una stampante domestica per la stampa occasionale, la maggior parte delle persone ti consiglierebbe di procurarti una stampante a getto di inchiostro. Tuttavia, bisogna sempre tenere conto che la lamentela più comune con questo tipo di macchine è che l’inchiostro si secca se non lo usi spesso. Detto questo, se hai il budget per farlo, ti consigliamo caldamente di acquistare una stampante laser a un prezzo conveniente dal momento che il toner non si secca e si stampano più pagine dalle cartucce toner rispetto alle cartucce a getto di inchiostro.

Qualità di stampa

La qualità di stampa dipende dall’output di cui hai bisogno. Se ciò di cui hai bisogno è una stampante affidabile in grado di continuare a stampare documenti nitidi, una stampane laser è quello che fa al caso tuo. Una percezione comune è che le getto di inchiostro siano migliori con le immagini colorate e le stampanti laser siano le migliori per il testo in bianco e nero.

La tecnologia alla base delle due stampanti determina i

limiti che hanno quando si tratta delle qualità dei risultati di stampa. Questa differenza si manifesta in modo più evidente quando si stampano fotografie professionali ad alta risoluzione. I progressi nella tecnologia delle stampanti hanno consentito alle laser a colori di produrre stampe
piuttosto impressionanti, vantando tonalità di colore e profondità eccellenti e quindi sono una grande opzione da considerare per coloro che cercano affidabilità, resistenza e vantaggi economici.

Velocità e volumi di stampa

Le stampanti laser sono costruite per soddisfare le esigenze di un luogo di lavoro, quindi sono progettate per stampare molto velocemente (tra le 20 e le 100 pagine per minuto, o ppm), mentre le stampanti a getto di inchiostro stampano più lentamente a circa 10/15 ppm. Il volume di stampa si riferisce a quanto la stampante può stampare in un dato momento. Una stampante laser è considerata il cavallo di battaglia dell’ufficio, grazie alla sua capacità di stampare rapidamente grandi quantità di documenti. Dato che le stampanti a getto di inchiostro sono pensate per uso spicciolo, il volume di stampa è notevolmente inferiore.

Il ciclo di lavoro mensile massimo è quanto la stampante può stampare in un mese senza causare danni alle sue parti. Il volume di stampa mensile consigliato è l’importo da stampare mensilmente per mantenere la stampante a prestazioni ottimali. La stampa al massimo ciclo di lavoro mensile può far sì che la stampante arrivi al cosiddetto fine-vita molto prima del previsto. Cerca di rimanere entro il volume di stampa mensile consigliato invece di mantenere la stampante in giro più a lungo.

Costo della stampante e costi di gestione

Il costo iniziale di una stampante laser può sembrare il suo più grande punto debole. Dopo tutto, le stampanti a getto di inchiostro hanno un costo iniziale più basso. Ma attenzione alle stampanti a getto di inchiostro! Questi modelli economici hanno un costo per pagina elevato e utilizzano cartucce in grado di stampare solo un paio di centinaia di pagine che dovrai sostituire molto frequentemente. Prima che tu te ne accorga, hai già speso di più per le cartucce d’inchiostro che per la stampante stessa. Chiedere ad un esperto prima di comprare è sempre una buona idea, vieni a trovarci e senza nessun impegno ti indirizzeremo verso la scelta a te più conveniente.

    About the author

    Pretium lorem primis senectus habitasse lectus donec ultricies tortor adipiscing fusce morbi volutpat pellentesque consectetur risus molestie curae malesuada. Dignissim lacus convallis massa mauris enim mattis magnis senectus montes mollis phasellus.